Gruppo di lettura “Una banda di idioti”

Incontri_in_biblioteca (1)

Il gruppo di lettura nato in seno alla nostra associazione comincia le sue attività nella primavera del 2011, prendendo il nome dal primo romanzo che abbiamo deciso di leggere insieme.

Una banda di idioti, a nostro avviso, ben riassumeva sia la nostra curiosità, che la nostra voglia di appassionarci, provando, però, a non prenderci troppo sul serio.

Per un po’ di tempo ci siamo visti con cadenza bisettimanale il sabato pomeriggio attorno alle 18 alla biblioteca comunale “Nunzia Festa” sita nell’Ex-Eca  in via Tagliamento ad Avellino, poi trasferitasi a villa Amendola. Da un po’ di tempo ci appoggiamo presso l’accogliente libreria-laboratorio “L’angolo delle storie”. 

Gli incontri non sono fissi, cerchiamo di essere abbastanza flessibili  per venire incontro alle esigenze dei lettori e ai differenti progressi nella lettura dei volumi.

L’acquisto dei libri, per quanto ci è possibile, viene effettuato presso i librai indipendenti della nostra zona.

Abbiamo anche un gruppo facebook, che in parte è anche punto di contatto operativo della nostra associazione.

Pur essendo ‘Una banda di idioti’ , non siamo ancora diventati anche ‘Una setta di idioti’, per cui il gruppo è aperto a chiunque voglia aderire. Basta contattarci e seguirci nelle letture.

I titoli sono di volta in volta proposti , discussi e scelti tra chi frequenta il gruppo.

Questo è l’elenco delle opere lette insieme. I libri sono presentati in ordine cronologico, con indicati autore, titolo ed editore (in aggiornamento):

  1. John Kennedy Toole, Una banda di idioti, Marcos Y Marcos

  2. Giorgio Vasta, Il tempo materiale, Minimum Fax

  3. Andrés Beltrami, La cura, Fandango

  4. Paul Auster, Sunset Park, Einaudi

  5. Junot Diaz, La breve favolosa vita di Oscar Wao, Mondadori

  6. Franco Arminio, Terracarne, Mondadori

  7. David Foster Wallace, Brevi interviste con uomini schifosi, Einaudi

  8. Valeria Parrella, Lettera di dimissioni, Einaudi

  9. Raymond Carver, Principianti, Einaudi

  10. Davide Orecchio, Città distrutte. Sei biografie infedeli, Gaffi

  11. Vincenzo Latronico, La cospirazione delle colombe, Bompiani

  12. Marco Ciriello, Il vangelo a benzina, Bompiani

  13. Toni Morrison, Amatissima, Frassinelli

  14. Antonio Moresco, Canti del Caos, Mondadori

  15. Bernard Malamud, Il Commesso, Minumum Fax

16. Emmanuel Carrère, Limonov, Adelphi

17. Graziano Graziani, Stati d’eccezione, Edizioni dell’asino

18. Antonio Moresco, Fiaba d’amore, Mondadori 

19. Teju Cole, Ogni giorno è per il ladro, Einaudi

20. Patrick Modiano, L’erba delle notti, Einaudi

21. Christian Raimo, Le persone, soltanto le persone, Minimum Fax 

22. Amos Oz, Giuda, Feltrinelli 

23. Roberto Bolaño, 2666 (La parte dei critici), Adelphi

24. Don De Lillo, Rumore bianco, Einaudi

25. Svetlana Aleksievec, Preghiera per Černobyl, edizioni E/O

26. Karl Ove Knausgård, La morte del padre, Feltrinelli

27. Murakami Haruki, La strana biblioteca, Einaudi